Favelas

Ci sono cose che nascono senza una ragione precisa e, ogni tanto, in mezzo alle lamiere e ai cartoni nascono i fiori.

Favelas si chiama così perché qui trovate delle cose che non sono necessariamente al centro del nostro lavoro; sono piuttosto la periferia. Sono cose che ci piacciono, che ci incuriosiscono, che ci sono passate per la mente, che abbiamo raccolto come fiori spuntati per caso e che abbiamo messo da parte.

Favelas è uno scaffale, una bacheca, è il ripostiglio di FAV.

E non è detto che, tra tutte le scope, non troviate qualcosa che piace anche a voi.

 

There are things that come up without a specific reason, and sometimes flowers grow in the midst of metal and heavy cardboard sheets. Favelas name is because here you’ll find not necessarily the core center of our job. It rather is the boundaries, the outskirts of it. You’ll find the things we like, that trigger our curiosity, that pass through our minds.

Favelas is the bookshelf at the far end of the corridor, it’s FAV’s lumber room.

And, among the many brooms and mops, you might even find something you like.

FAV WAR.

Siamo pacifisti, ma non possiamo che condividere la guerra che Daniele Cima, grande art director e artista, combatte da 50 anni. Una guerra contro l'ovvio celebrata dal suo nuovo libro MY WAR VERSUS THE OBVIOUS, la raccolta del lavoro di una vita. In apertura la...

FAV DAVIDE.

La voglia di essere Davide è nata ben prima della guerra contemporanea fra agenzie indipendenti e grandi network, e ha preceduto di molto anche l'avvento delle holding multinazionali che ha trasformato il nostro mestiere da creatori di idee di comunicazione a meccanismo finanziario, che ha a che fare...

FAV MACHINE.

Riccardo Luna scrive a proposito di ciò che di umano le macchine non avranno mai. E noi aggiungiamo: per fortuna. Perché per quanto evoluta, l'intelligenza artificiale non batterà mai l'uomo sulla sua cattiveria. Sta facendo un grande scalpore il ritiro dalle scene di Lee SeDol. 36 anni,...

FAV FANTASMI.

“La lotta di classe esiste da vent’anni e la mia classe l’ha vinta”. La frase di Warren Buffett, una frase in realtà inserita in un contesto critico verso i privilegi della classe di appartenenza, suona oggi più che mai rivelatrice di questa vittoria, o presunta...

FAV FAIL.

Uno stagista di Google schiaccia il tasto sbagliato e compra pubblicità fake per 10 milioni! Invece di usare la piattaforma in modalità test, ha impartito un vero ordine di acquisto di spazi per proiettarvi un semplice rettangolo bianco-giallo. Il colosso ha già fatto sapere che si...

fav mario.

Il Monicelli pensiero in una frase (grazie Chiara Rapaccini)....