favelas

FAV BIG DOPA.

La tecnologia ci inchioda al nostro bisogno di dopamina. E lo monetizza. La dopamina è la vera responsabile del piacere dentro il nostro cervello, e questo vale anche per l'uomo digitale. La tecnologia non è neutrale: nasce sempre con uno scopo. Il cucchiaio raccoglie liquidi, un libro serve a...

FAV COVID.

L’umanità oggi si trova ad un bivio: una via conduce alla disperazione, l’altra all’estinzione totale. Speriamo di avere la saggezza di scegliere bene. (Woody Allen) Lavat i man. (ospite dell’Opera Pia casa di riposo Zanaboni di Voghera) Per convincervi che usciremo migliori da questa crisi voglio mettere...

FAV WAR.

Siamo pacifisti, ma non possiamo che condividere la guerra che Daniele Cima, grande art director e artista, combatte da 50 anni. Una guerra contro l'ovvio celebrata dal suo nuovo libro MY WAR VERSUS THE OBVIOUS, la raccolta del lavoro di una vita. In apertura la...

FAV DAVIDE.

La voglia di essere Davide è nata ben prima della guerra contemporanea fra agenzie indipendenti e grandi network, e ha preceduto di molto anche l'avvento delle holding multinazionali che ha trasformato il nostro mestiere da creatori di idee di comunicazione a meccanismo finanziario, che ha a che fare...

FAV MACHINE.

Riccardo Luna scrive a proposito di ciò che di umano le macchine non avranno mai. E noi aggiungiamo: per fortuna. Perché per quanto evoluta, l'intelligenza artificiale non batterà mai l'uomo sulla sua cattiveria. Sta facendo un grande scalpore il ritiro dalle scene di Lee SeDol. 36 anni,...

FAV FANTASMI.

“La lotta di classe esiste da vent’anni e la mia classe l’ha vinta”. La frase di Warren Buffett, una frase in realtà inserita in un contesto critico verso i privilegi della classe di appartenenza, suona oggi più che mai rivelatrice di questa vittoria, o presunta...

FAV FAIL.

Uno stagista di Google schiaccia il tasto sbagliato e compra pubblicità fake per 10 milioni! Invece di usare la piattaforma in modalità test, ha impartito un vero ordine di acquisto di spazi per proiettarvi un semplice rettangolo bianco-giallo. Il colosso ha già fatto sapere che si...

fav mario.

Il Monicelli pensiero in una frase (grazie Chiara Rapaccini)....

fav sticazzi.

http://machedavvero.it/2016/06/ho-avuto-unilluminazione-si-chiama-sticazzi/ Chiara Cecilia Santamaria, blogger, giornalista e scrittrice ("Machedavvero?" è il suo blog nato nel 2008 per sdrammatizzare una gravidanza inaspettata e per dire la sua sugli stereotipi sulla maternità, "Quello che le mamme non dicono" e "Da qualche parte nel mondo" sono i suoi libri) ci invita a riflettere...

fav vizi.

I miti cambiano: una volta ci si faceva del male, oggi ci si fa del bene, in ogni caso ci si fa. Prima per essere interessante dovevi bere, fumare, superare i limiti di velocità, drogarti e fare l'alba. Oggi per essere notato devi farti di quinoa, zenzero, curcuma, bacche...