Favelas

Ci sono cose che nascono senza una ragione precisa e, ogni tanto, in mezzo alle lamiere e ai cartoni nascono i fiori.

Favelas si chiama così perché qui trovate delle cose che non sono necessariamente al centro del nostro lavoro; sono piuttosto la periferia. Sono cose che ci piacciono, che ci incuriosiscono, che ci sono passate per la mente, che abbiamo raccolto come fiori spuntati per caso e che abbiamo messo da parte.

Favelas è uno scaffale, una bacheca, è il ripostiglio di FAV.

E non è detto che, tra tutte le scope, non troviate qualcosa che piace anche a voi.

 

There are things that come up without a specific reason, and sometimes flowers grow in the midst of metal and heavy cardboard sheets. Favelas name is because here you’ll find not necessarily the core center of our job. It rather is the boundaries, the outskirts of it. You’ll find the things we like, that trigger our curiosity, that pass through our minds.

Favelas is the bookshelf at the far end of the corridor, it’s FAV’s lumber room.

And, among the many brooms and mops, you might even find something you like.

fav fashion.

Durante le settimane della moda a Milano è tutto un pullulare di eventi e un ingorgo di limo, di modelle, di giornalisti e di fotografi che corrono da una sfilata all'altra. Anche i segnali stradali non vogliono essere da meno e cercano di darsi un tono. Il divieto di sosta di via Manzoni, ad esempio, rilancia un accessorio...

fav r-hot.

Lisa Scottoline, 81 anni e 22 romanzi, racconta al New York Times il seminario di Philip Roth "Letteratura del desiderio" alle studentesse della University of Pennsylvania. Sinceramente, il mio unico desiderio era di trovarmi nella stessa stanza con lui. Chi non avrebbe voluto leggere libri spinti...

fav con o senza sigaretta.

Con Per un pugno di dollari, Per qualche dollaro in più (che lo sceneggiatore Luciano Vincenzoni scrisse in 9 giorni!) e Il buono, il brutto e il cattivo, Sergio Leone ha inventato l'uomo senza nome, la maschera imperturbabile in arte Clint Eastwood, che con i suoi...

fav comodino.

E' stato paragonato ai libri di Orwell e al film The Truman Show. Splendido visto da qui è l'ultimo bellissimo e surreale (ma nemmeno troppo distante dal reale) romanzo di Walter Fontana, ex copy dell'Uomo di marketing e la variante limone, oggi a pieno titolo nell'olimpo...

fav marca male.

In questa intervista a Campaign, dall'alto della sua posizione di baronetto, Sir John ci ricorda che noi che ci occupiamo di marche siamo a nostra volta una marca, e che dovremmo lavorare di più per definire il nostro brand di agenzie, oltre che lavorare per definire i brand di cui ci occupiamo. Ma...

fav evergreen.

Il verde del parco del castello di Grazzano Visconti. Il nostro colore preferito è il verde, in tutte le sfumature del parco del castello di Grazzano Visconti: uno dei più bei giardini all'italiana che ci sia capitato di vedere, un luogo pieno di fascino e di piante...